Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cerignola, nasconde mezzo chilo di cocaina nel seggiolino per bambini: arrestato 28enne

Accade a Cerignola, dove gli agenti hanno arrestato un 28enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Sequestrati oltre 450 grammi di cocaina e 3595 euro in contanti

 

Cerca di disfarsi delle dosi di cocaina (già pronte per lo spaccio) che nascondeva in casa, ma non è riuscito nell'intento di nascondere il 'tesoretto' - 450 grammi della stessa sostanza - presenti in un seggiolino per bambini all'interno di un box.

Per questo motivo, lo scorso sabato 3 ottobre, gli agenti del commissariato di Cerignola, con i colleghi del Reparto prevenzione crimine di Bari, hanno arrestato un 28enne pregiudicato del posto, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, gli agenti si sono presentati a casa del 28enne, nel centro cittadino, per effettuare una perquisizione domiciliare. L’uomo, alla vista della polizia, si è precipitato in bagno nel tentativo di disfarsi di alcune 'cipolline' di cocaina, ma è stato prontamente bloccato. La perquisizione è stata quindi estesa anche ad alcuni box, situati in un autoparco di Cerignola, nella disponibilità dell’uomo.

In uno dei locali, l’attenzione degli agenti si è focalizzata su una busta riposta su un seggiolone per bambini; l'uomo, accortosi di ciò, con mossa fulminea, ha afferrato la busta e cercato di fuggire, spintonando uno degli agenti, ma è stato immediatamente bloccato dai colleghi.

La busta conteneva un grosso quantitativo di cocaina - 450 grammi -  in parte già diviso in cipolline, nonché numeroso materiale per il confezionamento. Recuperati, inoltre, anche 3595 euro in banconote di vario taglio.

Dopo le formalità di rito, il 28enne è stato accompagnato in carcere.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento