Cronaca Cerignola

Entra in banca e durante rapina mette le mani al collo a un impiegato: preso

Un 24enne di Cerignola è stato fermato e associato al carcere di Foggia per la rapina alla Tercas di Carsoli. I carabinieri sono alla ricerca del complice

Con il volto travisato da una calza ha fatto irruzione nei locali dell’istituto bancario Tercas di Carsoli, in provincia de ‘L’Aquila’, poi ha scavalcato la postazione di un impiegato e stringendogli le mani al collo gli ha intimato di far entrare il complice che stava aspettando davanti al bussolotto. Compiuto il colpo di ben 9615 euro, i due malviventi si davano a precipitosa fuga a bordo di una Fiat Croma. Per questo motivo i carabinieri della compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione a un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Avezzano nei confronti di De Palma Vincenzo, cerignolano di 24 anni ritenuto responsabile del reato di rapina in concorso.

Grazie alle testimonianze dei presenti i militari di Tagliacozzo riuscivano ad individuare compiutamente la macchina dei rapinatori e a risalire al 24enne cerignolano. Gli stessi allertavano subito i colleghi di Cerignola che si appostavano sotto casa del ragazzo in attesa del suo rientro. Nel frattempo sul posto giungeva la compagna che riferiva di averlo incontrato poco prima e di aver ricevuto da lui 140 euro in banconote da 5 euro, corrispondente ad un taglio di banconote rubate presso la Tercas, e che poi era andato via senza dirle altro. Gli uomini in divisa continuavano a cercarlo ma senza alcun esito.

Intanto i Carabinieri della Compagnia di Tagliacozzo, acquisita l’immagine del ragazzo, la sottoponevano all’attenzione dei presenti all’interno della banca, alcuni dei quali confermavano. Lo stesso si era travisato il volto solo dopo essere uscito dalla Fiat Croma e poco prima di entrare in banca. Gli elementi di prova raccolti e l’irreperibilità del soggetto, evidentemente in fuga per sottrarsi alla cattura, hanno permesso l’emissione del provvedimento restrittivo, eseguito dai carabinieri dopo alcuni giorni di incessanti ricerche. Il fermato è stato associato al carcere di Foggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in banca e durante rapina mette le mani al collo a un impiegato: preso

FoggiaToday è in caricamento