rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cerignola / Via Piave

14 anni ma ha giá un crimine nel curriculum: non sfugge alla legge il baby rapinatore di un anziano

Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale per i Minorenni di Bari in merito alla rapina aggravata ai danni di un pensionato di 78 anni, avvenuta per strada a Cerignola, il 19 settembre scorso

Ha appena 14 anni, eppure nel suo curriculum ha già una rapina in strada ai danni di un anziano. Scoperto dai carabinieri, è stato ora rinchiuso in comunità.

Nei giorni scorsi, infatti, i carabinieri della Stazione di Cerignola hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare personale del collocamento in comunità, un 14enne di Cerignola. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale per i Minorenni di Bari all’esito delle indagini svolte dai militari dell’Arma su di una rapina aggravata ai danni di un pensionato di 78 anni, avvenuta per strada a Cerignola il 19 settembre scorso.

L’uomo, mentre camminava lungo via Piave, era stato aggredito da uno sconosciuto che gli aveva strappato una collana d'oro. Le indagini dei carabinieri avevano poi consentito di identificare nel minore, all’epoca 14enne, l'autore della rapina. Nei suoi confronti, domenica scorsa, i militari hanno quindi eseguito il provvedimento e, dopo le formalità di rito, lo hanno ristretto in una comunità educativa della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

14 anni ma ha giá un crimine nel curriculum: non sfugge alla legge il baby rapinatore di un anziano

FoggiaToday è in caricamento