menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nascondeva 8 kg di 'maria' nel frigorifero: arrestato, patteggia una pena di 2 anni

Lo stupefacente sequestrato è stato sottoposto alle analisi di routine: da tale quantitativo sarebbe stato possibile ricavare circa 36mila dosi per un valore commerciale, al dettaglio, di 180mila euro

Un 'tesoretto' di marijuana, circa 8 kg di sostanza stupefacente nascosti in un vecchio frigorifero. Il nascondiglio, per quanto ingegnoso, non è passato inosservato agli agenti del commissariato di Cerignola, che hanno arrestato un 36enne ofantino, Luciano Diciomma, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

A dare la notizia è l'Ansa. L'uomo è stato sottoposto a giudizio per direttissima e ha patteggiato una una pena di due anni. Lo stupefacente sequestrato, invece, è stato sottoposto alle analisi di routine: da tale quantitativo sarebbe stato possibile ricavare circa 36mila dosi per un valore commerciale, al dettaglio, di 180mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento