rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Nascondeva 8 kg di 'maria' nel frigorifero: arrestato, patteggia una pena di 2 anni

Lo stupefacente sequestrato è stato sottoposto alle analisi di routine: da tale quantitativo sarebbe stato possibile ricavare circa 36mila dosi per un valore commerciale, al dettaglio, di 180mila euro

Un 'tesoretto' di marijuana, circa 8 kg di sostanza stupefacente nascosti in un vecchio frigorifero. Il nascondiglio, per quanto ingegnoso, non è passato inosservato agli agenti del commissariato di Cerignola, che hanno arrestato un 36enne ofantino, Luciano Diciomma, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

A dare la notizia è l'Ansa. L'uomo è stato sottoposto a giudizio per direttissima e ha patteggiato una una pena di due anni. Lo stupefacente sequestrato, invece, è stato sottoposto alle analisi di routine: da tale quantitativo sarebbe stato possibile ricavare circa 36mila dosi per un valore commerciale, al dettaglio, di 180mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva 8 kg di 'maria' nel frigorifero: arrestato, patteggia una pena di 2 anni

FoggiaToday è in caricamento