Forza la finestra di una scuola, saccheggia gli uffici e fugge con tablet, pc e contanti: arrestato

Trafugati 27 tablet, 8 notebook, 19 tastiere e materiale informatico vario per un valore di 25mila euro, oltre a 1850 euro in contanti. Nei guai un 28enne di Cerignola, arrestato in flagranza dai carabinieri a Veglie, nel Leccese

La refurtiva

Forza la finestra di una scuola e saccheggia gli uffici. Poi la fuga con la refurtiva, terminata solo per il tempestivo arrivo dei carabinieri. E' accaduto a Veglie, nel Leccese, dove i carabinieri hanno arrestato un 28enne di Cerignola, Michele Clemente.

Il giovane aveva appena rimesso in moto il suo furgone, con il carico di refurtiva, quando è stato bloccato dai carabinieri del nucleo operativo di Campi Salentina che, intorno alle 4.30 del mattino, lo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Secondo quanto ricostruito da LeccePrima.it, dopo aver forzato una finestra dell’istituto primario Marconi, in via Sant’Elia, a Veglie, aveva prelevato 27 tablet, 8 notebook, 19 tastiere, un monitor per pc e materiale informatico di vario tipo, per un totale di circa 25mila euro di valore commerciale.

L’uomo era attrezzato di tutto punto: nella perquisizione del mezzo, un Berlingo della Citroen, i militari hanno trovato una sega elettrica, una smerigliatrice, due tronchesi, un piede di porco. Non solo: dalla cassaforte della scuola erano spariti anche 1850 euro in contanti. La somma è stata restituita al dirigente scolastico, avvertito di quanto era avvenuto.

Il 28enne è stato portato nel carcere di Lecce dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento