Suv rubato a Termoli e ritrovato a Cerignola: carabinieri lo recuperano grazie ad un'App

A portare i carabinieri dritti-dritti nel luogo in cui l'auto stava per essere "cannibalizzata", è stata l'App fornita dalla casa madre del mezzo che ne fornisce la posizione in tempo reale. Un 30enne è finito ai domiciliari

Immagine di repertorio

Rubano auto, ma non disattivano il gps. Così un Suv rubato a Termoli è stato ritrovato dai carabinieri a Cerignola, città tristemente nota per il fenomeno di furti e riciclaggio di autovetture. 

Lieto fine, quindi, per la vittima di furto - un operaio di Termoli - che, nel giro di una manciata di ore, ha recuperato il mezzo rubato. E' stata quindi l'app fornita dalla casa costruttrice del veicolo (che  fornisce la posizione in tempo reale della macchina sul cellulare del proprietario) a portare i carabinieri dritti-dritti nel luogo in cui l'auto era stata nascosta in attesa di essere "cannibalizzata". Giunti sul posto, i militari hanno sorpreso un uomo di Cerignola, di 30 anni, in procinto di smontare l'auto. Lo stesso è stato quindi arrestato dai militari ofantini e sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento