Ruba e smonta auto aziendale, ma Gps resiste alla pressa: incastrato 37enne

Il sistema antifurto satellitare ha portato la polizia dritta dritta in un'autodemolizione sulla Statale Ofantina, dove l'auto era stata già ridotta ad un "cubo" di lamiere. Un 37enne è stato arresto per ricettazione e riciclaggio

Quel che resta della Peugeot 208

“Incastrato” dal sistema di antifurto satellitare. Il segnale inviato da una Peugeot 208 di proprietà di una ditta di Bolzano rubata ieri mattina a Foggia, infatti, ha portato la polizia dritta dritta all’interno di un’autodemolizione di Cerignola, sulla Statale Ofantina, dove era stata già sezionata e ridotta ad un "cubo" di lamiere. Tutto è iniziato nel primo pomeriggio di ieri, quando la sala operativa del Commissariato di Cerignola ha ricevuto una telefonata dalla ditta proprietaria del mezzo rubato ma localizzato nel centro ofantino.

Gli uomini diretti dal vice questore aggiunto Loreta Colasuonno hanno immediatamente raggiunto il luogo segnalato, sorprendendo un giovane seduto all’interno della cabina di comando di una pressa idraulica, mentre stava “compattando” la scocca di un’autovettura. Lo stesso, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga ma, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato e sottoposto a fermo di indiziato dei delitto di riciclaggio e ricettazione in concorso. Si tratta di Evgen Reznicov, 37enne di nazionalità ucraina, con a carico un precedente specifico risalente al 2013.

Dal successivo controllo, all’interno della pressa, è stata rinvenuta una scocca a forma di cubo, sul quale è stato rilevato un numero di telaio che, da accertamenti effettuati, è risultato effettivamente abbinato alla Peugeot 208 rubata. Nelle immediate vicinanze, sono stati recuperati i restanti componenti, sia meccanici che di carrozzeria relativi all’auto in questione. Inoltre, è stata recuperata anche la scatola contenente il GPS appartenente al sistema antifurto satellitare, sulla quale vi era una targhetta adesiva riportante dati identificativi inequivocabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti di polizia hanno poi accertato che l’autodemolizione all’interno della quale è stata rinvenuta la Peugeot 208 completamente “cannibalizzata”, è di proprietà di una 33enne cerignolana che è stata denunciata per i reati di ricettazione e riciclaggio in concorso. L’operazione acquista notevole risalto in quanto nella città ofantina, nel corso di analoghe operazioni, non era mai stata rinvenuta una pressa idraulica. Quella sequestrata nell’operazione di ieri, peraltro, è di nuova generazione e di elevato valore economico, fatto questo che rimarca l’elevato flusso di denaro generato dall’attività illecita di riciclaggio dei veicoli provento di furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento