Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Da Bari a Cerignola, trasferta 'stupefacente' per due fratelli: sorpresi con cocaina al seguito e arrestati

Sequestrato lo stupefacente e la somma contante di 3400 euro. I due sono stati arrestati ed associati alla casa circondariale di Foggia

Prosegue l’incessante attività di controllo del territorio ad opera dei carabinieri di Cerignola, nel contrasto al traffico di stupefacenti.

A Cerignola i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di 32 grammi di cocaina, a carico di due fratelli, entrambi dell’hinterland barese ed entrambi gravati da pregiudizi di polizia, qui in trasferta.

Durante un controllo alla circolazione stradale gli stessi hanno tentato di disfarsi di un involucro in cellophane. Tentativo che non è sfuggito agli occhi vigili dei militari. Infatti, prontamente recuperato l’involucro, si è accertato che contenesse cocaina.

Nel corso della  successiva perquisizione, è stato recuperato anche un bilancino di precisione. Le attività sono state estese anche all’abitazione dei due soggetti e hanno permesso di recuperare e sequestrare una somma di denaro contante pari a 3.460 euro, ritenuta provento di illecita attività di spaccio, nonché materiale utile al confezionamento. 

I due sono stati arrestati ed associati alla casa circondariale di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Bari a Cerignola, trasferta 'stupefacente' per due fratelli: sorpresi con cocaina al seguito e arrestati

FoggiaToday è in caricamento