rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Sorvegliato speciale sorpreso in auto con quattro pregiudicati: ai domiciliari Francesco Compierchio

L'uomo, già condannato per 416 bis nell'operazione “Cartagine”, è stato sorpreso dai carabinieri alla guida di un'auto e in compagnia di pregiudicati, in netta violazione con quanto impostogli per legge. Ora è ai domiciliari

Sorvegliato speciale sorpreso alla guida di un'auto con altri quattro pregiudicati. E' quanto scoperto dai carabinieri delll'Aliquota Radiomobile, a Cerignola, che hanno arrestato il pregiudicato 62enne Francesco Compierchio, volto noto nel centro ofantino. 

L'uomo, infatti, già condannato per 416 bis nell'operazione “Cartagine”, che negli anni ’90 andò a colpire varie compagini criminali cerignolane, all’inizio dell’anno era stato sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, che, tra le altre cose, gli vieta di guidare automezzi e di associarsi a pregiudicati.

Durante un normale servizio di pattugliamento del territorio cittadino, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile lo hanno notato alla guida di una Volkswagen Golf insieme ad altre quattro persone.

I militari, allora, hanno immediatamente invertito la marcia e, raggiuntolo, gli hanno intimato l’alt. Sottoposto a controllo, è stato confermato che Compierchio era sprovvisto di patente, e che i suoi accompagnatori erano tutti pregiudicati, anche salentini, che hanno motivato la loro presenza a Cerignola con l’acquisto di una moto. Inchiodato alle proprie responsabilità, il 62enne è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale sorpreso in auto con quattro pregiudicati: ai domiciliari Francesco Compierchio

FoggiaToday è in caricamento