Cerignola, estorce denaro ai genitori per comprare la droga: arrestato

Un altro cerignolano è stato arrestato poiché sorpreso mentre nascondeva una pistola sotto la pietra

C.R., classe 1976, è stato arrestato per detenzione illecita di arma da fuoco. Nel corso di un servizio di perlustrazione delle aree rurali compiuto in località Tappia, ad una quindicina di chilometri dal centro abitato di Cerignola, i carabinieri hanno notato un uomo che, mentre scendeva dall’auto, maneggiava qualcosa nei pressi di una pietraia. I militari hanno deciso di intervenire.

Sotto le pietre sono stati trovati due barattoli di vetro al cui interno vi erano una pistola del tipo scacciacani modello Blow mini 8 modificata, idonea quindi ed esplodere colpi come una vera arma e 50 cartucce calibro 38. La pistola e le munizioni sono state sequestrate mentre il 37enne è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto  presso la casa circondariale di Foggia.

Sempre nella città ofantina, D.A. è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere in quanto ritenuto responsabile di estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia. La misura cautelare è stata emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Foggia sulla base delle risultanze investigative dai militari dell’Arma, che hanno accertato come l’uomo estorcesse continuamente del denaro ai propri familiari per acquistare sostanze stupefacenti. Dette estorsioni erano accompagnate da minacce e violenze perpetrate nei loro confronti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento