rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Minacce e violenze per costringere la sorella a cedergli un appartamento: arrestato

E' quanto scoperto dai carabinieri, che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico del 44enne Vincenzo Tricarico. Risponderà di tentata estorsione

Minacce e violenze per costringere la sorella a cedergli l’appartamento lasciatole in eredità dai genitori. E’ quanto scoperto dai carabinieri di Cerignola, che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico del 44enne Vincenzo Tricarico, pregiudicato cerignolano.

I militari, a seguito della denuncia sporta dalla sorella, hanno avviato immediate indagini che hanno permesso di constatare che Tricarico, con condotte reiterate di minacce e violenze ai danni della donna, tentava di costringerla a cedergli l’appartamento lasciatole in eredità dai genitori, convinto della non congruità della suddivisione ereditaria.

LEGGI ANCHE | Piomba in casa di notte, minaccia la ex e le strappa il cellulare: "Serve per comprare le sigarette"

La donna, spaventata dagli atteggiamenti sempre più violenti del fratello, si è affidata agli uomini dell’Arma, che nel giro di poche settimane hanno ottenuto dal gip del Tribunale di Foggia l’emissione di una misura restrittiva, così da scongiurare la commissione di ulteriori azioni criminali. Tricarico, dopo gli accertamenti di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Risponderà di tentata estorsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e violenze per costringere la sorella a cedergli un appartamento: arrestato

FoggiaToday è in caricamento