Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Arrivano i carabinieri e tira lo scarico del water, militari sollevano i tombini e trovano la droga

Per questo motivo Leonardo Daniele Perchinunno, classe ’95 di Cerignola, è finito agli arresti domiciliari

Nel corso del fine settimana i carabinieri di Cerignola hanno portato un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di uno spacciatore. Dopo aver saputo che un giovane ragazzo aveva avviato una proficua attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno raggiunto la sua abitazione per effettuare una perquisizione.

Leonardo Daniele Perchinunno, classe ’95, ha azionato lo scarico del water e poi ha aperto la porta ai carabinieri. Gli operanti hanno immediatamente sollevato i tombini della via e azionando nuovamente lo scarico del bagno, hanno fatto defluire quanto era stato gettato dal ragazzo, recuperando quindi, con un retino, un involucro che scorreva nelle fogne, contenente circa 25 grammi di marijuana.

Il ragazzo è quindi stato dichiarato in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i carabinieri e tira lo scarico del water, militari sollevano i tombini e trovano la droga

FoggiaToday è in caricamento