rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Nascondeva un "panetto" di hashish nel suo garage: la polizia becca 62enne

I poliziotti del Commissariato, insieme alla Squadra Cinofili di Bari e al Reparto Prevenzione Crimine di Lecce hanno arrestato Cataldo Piccione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo è ai domiciliari

Nascondeva un "panetto" di hashish nel garage. E' quanto scoperto dagli agenti del commissariato di Cerignola, nell'ambito di un servizio di contrasto al diffusissimo fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti nel centro ofantino. I poliziotti del Commissariato, insieme alla Squadra Cinofili di Bari e al Reparto Prevenzione Crimine di Lecce hanno arrestato Cataldo Piccione, cerignolano, classe 1955, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Intorno alle 09.30 dello scorso 11 ottobre, gli agenti - a seguito di perquisizione all’interno del box di proprietà dell'arrestato - hanno recuperato, sul ripiano di un mobile, un panetto di sostanza stupefacente del tipo “hashish” per un peso complessivo lordo di 100 grammi circa sottoposta a sequestro. L'uomo, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva un "panetto" di hashish nel suo garage: la polizia becca 62enne

FoggiaToday è in caricamento