rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cerignola

Freddo fatale a giovane pusher, lascia scooter e va a piedi: fermato e arrestato

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato Alessandro Abatino: nel suo box, all’interno della sella dello scooter, nascondeva 43 grammi di hashish e quattro di marijuana

I carabinieri della Stazione di Cerignola, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto il cerignolano classe ‘98 Alessandro Abatino. Negli ultimi mesi, il giovane, in più circostanze, era riuscito a sfuggire ai controlli dei militari. In un’occasione i carabinieri, notati strani movimenti nella zona antistante il Comune, avevano tentato di bloccarlo, mentre, a bordo del suo scooter, era riuscito ad eludere i controlli.

Il freddo degli ultimi giorni, però, evidentemente lo ha costretto ad andare in giro a piedi e i carabinieri, notandolo mentre con fare sospetto aggirarsi per le vie del centro, lo hanno bloccato con un grammo di hashish. Estesa la perquisizione anche all’abitazione del giovane, all’interno del box, e più precisamente proprio nella sella del suo motorino, gli uomini in divisa hanno rinvenuto un ulteriore quantitativo di hashish del peso di circa 43 grammi, oltre a 4 grammi di marijuana, sostanza già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Il giovane, quindi, è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto ai domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo fatale a giovane pusher, lascia scooter e va a piedi: fermato e arrestato

FoggiaToday è in caricamento