menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si rifiuta di dargli un passaggio, picchiato con violenza e derubato: accusa l'aggressore ma poi ritratta per timore

E' stato arrestato il trentenne che tre anni fa, nel 2017, aveva picchiato un ragazzo di Cerignola che si era rifiutato di dargli un passaggio

E' stato arrestato e portato in carcere nella tarda mattinata di giovedì 27 agosto un pregiudicato 30enne di Cerignola accusato di rapina aggravata e lesioni personali gravi commessi nel 2017 ai danni di un giovane al concittadino al quale una sera aveva chiesto un passaggio, ma al suo diniego, lo aveva colpito con pugni e morsi e si era impossessato del borsello.

 Il malcapitato aveva riportato gravi lesioni al setto nasale tanto da essere ricoverato per lungo tempo. L’attività è stata diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica che ha emesso il provvedimento a seguito di pressanti indagini poste in essere dagli investigatori considerato che la vittima, nell' immediatezza degli eventi, aveva indicato arrestato quale suo aggressore, ma, successivamente, in sede di riconoscimento formale, intimorito dallo spessore criminale dello stesso, aveva ritrattato le sue dichiarazioni.

Arrestato dagli agenti del commissariato, dopo le formalità di rito è stato condotto presso la casa circondariale di Foggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento