Stalking a ex convivente: arrestato agricoltore di Casalvecchio di Puglia

Dopo l'interruzione del rapporto sentimentale, era stata costretta a subire reiterate condotte persecutorie da parte dell'uomo, con continue minacce, ingiurie, molestie e percosse

I carabinieri di Casalnuovo Monterotaro hanno arrestato - in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Lucera - un agricoltore 36enne di Casalvecchio di Puglia, ritenuto responsabile del reato di “stalking”.

Le indagini sono state avviate a seguito di querela sporta dall’ex convivente che, dopo l’interruzione del rapporto sentimentale, era stata costretta a subire – sin dal mese di novembre 2011 - reiterate condotte persecutorie da parte dell’uomo, con continue minacce, ingiurie, molestie e percosse.

Esausta della situazione e dopo mesi di soprusi passati in silenzio, grazie all’opera di prossimità e vicinanza offerta dai Carabinieri, la donna si è rivolta ai militari al locale comando che, attraverso mirati e approfonditi accertamenti, sono riusciti a raccogliere, a carico dell’indagato, elementi oggettivi comprovanti le sue responsabilità.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento