Cronaca San Severo

San Severo, aggredisce infermieri del 118 e li caccia di casa: arrestato 24enne

Il ragazzo è stato trasferito nel carcere di Lucera con l’accusa di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali

Un 24enne sottoposto agli arresti domiciliari avrebbe aggredito e minacciato gli operatori del 118 intervenuti su richiesta dei suoi genitori che avevano segnalato il forte stato di agitazione riscontrato nel figlio. Uno degli infermieri avrebbe ricevuto violenti pugni e schiaffi riportando diverse lesioni al volto. Il ragazzo, dopo essersi rifiutato di ricevere le cure dei sanitari, li avrebbe cacciati di casa.

Per questo motivo è stato necessario l’intervento dei carabinieri, i quali hanno accertato l’accaduto, ricostruito i fatti e comunicato l’episodio al magistrato di sorveglianza. Carrafa Giovanni è stato trasferito nel carcere di Lucera con l’accusa di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo, aggredisce infermieri del 118 e li caccia di casa: arrestato 24enne

FoggiaToday è in caricamento