Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Carmine Nuovo

Foggia, scatta il controllo in un appartamento del Carmine Vecchio: arrestato proprietario per furto di energia elettrica

L’autorità Giudiziaria ha condannato il 47enne a sei mesi di reclusione nonché al pagamento di una multa di 200 euro

Controlli serrati nel quartiere Carmine vecchio di Foggia da parte dei carabinieri.

Nell’ambito dei servizi organizzati dal locale comando provinciale finalizzati a contrastare ogni forma di illegalità, i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo di un’abitazione e rinvenuto una dose di eroina destinata ad uso personale.

Non solo, i carabinieri hanno scoperto che il proprietario dell'immobile si era abusivamente allacciato al contatore dell’energia elettrica. Al termine delle formalità di rito, l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari come disposto dalla procura della Repubblica del capoluogo dauno.

L’autorità Giudiziaria, nel corso dell’udienza di convalida - avvenuta in videoconferenza – nel corso della quale l’arrestato ha optato per il giudizio abbreviato, ha condannato il 47enne a sei mesi di reclusione nonché al pagamento di una multa di 200 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, scatta il controllo in un appartamento del Carmine Vecchio: arrestato proprietario per furto di energia elettrica

FoggiaToday è in caricamento