menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In auto con un 'candelotto' di esplosivo nel giubbotto (e altri 8 nascosti in casa): arrestato incensurato

E' successo a Lesina, dove i carabinieri hanno arrestato un ragazzo residente a Lesina, ma originario del Marocco. Il giovane, incensurato, è ai domiciliari

Fermato ad posto di blocco con un 'candelotto' di esplosivo in tasca; i carabinieri estendono la perquisizione dal veicolo al domicilio del conducente e sequestrano altri 8 esplosivi artigianali.

E' successo nel corso del fine settimana, a Lesina, dove i militari hanno arrestato un ragazzo residente a Lesina, ma originario del Marocco.  Questi, all’atto del controllo è apparso molto preoccupato, motivo per cui i militari hanno deciso di perquisirlo recuperando, in una delle tasche del giubbotto , un candelotto, di fattura artigianale, contenente sostanza esplosiva.

Non ottenendo nessuna giustificazione per il possesso dell’esplosivo, i militari hanno esteso la perquisizione all’abitazione dell’uomo e qui hanno trovato altri 8 candelotti. I carabinieri, sentito il magistrato di turno presso la procura di Foggia, hanno arrestato l’uomo, incensurato, e lo hanno condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida, a seguito della quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento