rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Carmine Nuovo / Via Pio La Torre

Asporta ruote e cruscotto digitale da un'auto rubata e li monta su quella del padre: 19enne arrestato al Candelaro

Arrestato per furto aggravato e ricettazione nel quartiere Candelaro. Il furto e la cannibalizzazione della macchina è avvenuto a Foggia

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno arrestato Simone Pesante, classe 1999, per furto aggravato e ricettazione.

I poliziotti erano stati allertati dalla sala operativa che nel noto quartiere della città circolava una Fiat 500 con il servizio di geo localizzazione attivo. Giunti nel quartiere, hanno raggiunto a piedi un agglomerato di case abusive proprio a ridosso di via Candelaro, dove in una delle traverse, vi era l’auto che stavano cercando ma priva di due pneumatici; vicino vi era un soggetto intento al montaggio delle gomme appena smontate su un’altra Fiat 500 parcheggiata lì accanto.

Il ragazzo veniva subito fermato e da ulteriori accertamenti emergeva che l’auto sulla quale stava montando le gomme era di proprietà del padre, e che oltre alle gomme, anche il cruscotto digitale dell’auto rubata era stato sostituito con quello della 500 del padre, che era di tipo analogico. Il giovanissimo veniva accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asporta ruote e cruscotto digitale da un'auto rubata e li monta su quella del padre: 19enne arrestato al Candelaro

FoggiaToday è in caricamento