Cronaca

Foggiano esce dal carcere con permesso premio e sparisce, rintracciato dopo 8 mesi in vacanza a Campomarino

Il 42enne doveva scontare oltre 15 anni di carcere. Aveva ottenuto un permesso premio a Capodanno ma non era più tornato in carcere. E' stato rintracciato al mare, a Campomarino, con una falsa identità

Era uscito dal carcere per un permesso premio a Capodanno, ma da quel giorno non aveva più fatto rientro. Dopo oltre sette mesi i carabinieri del Norm di Termoli lo hanno rintracciato durante un controllo mentre era a spasso al mare, a Campomarino, in Molise. 

L'uomo ha mostrato documenti falsi, ma i militari dell'Arma sono riusciti a risalire alla sua identità: si tratta di un 42enne della provincia di Foggia condannato in via definitiva dal tribunale di Fermo a 15 anni, 11 mesi e 5 giorni di carcere per falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, falsità materiale commessa dal privato, falsità in scrittura privata, truffa, appropriazione indebita e ricettazione per episodi avvenuti dal 2005 al 2016.

Avrebbe dovuto espiare la sua pena fino a febbraio 2029.

L'arresto è scattato con l'accusa di evasione, possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi. Ora si trova nel carcere di Foggia a disposizione della magistratura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiano esce dal carcere con permesso premio e sparisce, rintracciato dopo 8 mesi in vacanza a Campomarino

FoggiaToday è in caricamento