Nascondeva in casa 2 kg di marijuana e un oltre 100 grammi di hashish: arrestato 19enne

La scoperta dei carabinieri in un appartamento a Cagnano Varano. Recuperati anche bilancini elettronici, materiale per il confezionamento dello stupefacente e alla somma di 350 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio

Lo stupefacente sequestrato

Nascondeva in casa 2 kg di marijuana, arrestato 19enne a Cagnano Varano. E' quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vico del Gargano, che con l’ausilio di quelli della locale Stazione, hanno arrestato il 19enne Michele Vitadamo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione effettuata presso un appartamento nella disponibilità del giovane, nel centro cittadino del paese garganico, ha infatti consentito ai militari di recuperare e sequestrare circa due chili di marijuana, in parte già suddivisi in dosi pronte per essere immesse nel mercato locale, e circa 110 grammi di hashish, suddivisi in 11 dosi, oltre a due bilancini elettronici di precisione, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, consistente in una macchina per il sottovuoto ed in numerose bustine in cellophane, e alla somma contante di 350 euro, presumibile provento dell’attività di spaccio. il 19enne, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento