36enne tradito dalla sete, evade i domiciliari per comprare delle birre: carabinieri lo beccano all'uscita della pizzeria

I Carabinieri della Stazione di Stornara hanno arrestato Mladenov Metodi Danchev, 36enne cittadino bulgaro domiciliato a Stornara

Foto d'archivio

I Carabinieri della Stazione di Stornara hanno arrestato Mladenov Metodi Danchev, 36enne cittadino bulgaro domiciliato nella cittadiona dei Cinque Reali Siti.

L’uomo, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, verso le 22 di sabato sera è stato sorpreso dai militari, che lo hanno subito riconosciuto, mentre usciva da una pizzeria, dove si era recato senza alcuna autorizzazione per acquistare alcune bottiglie di birra.

Bloccato, è stato dichiarato in arresto per il reato di evasione. Dopo le formalità di rito è stato di nuovo sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della udienza di convalida dell’arresto, tenutasi lunedì innanzi al GIP del Tribunale di Foggia, che ha convalidato l’arresto e ha disposto, in attesa del processo, la liberazione del 36enne che, tuttavia, è stato nuovamente ristretto agli arresti domiciliari in relazione alla misura cautelare a cui era già sottoposto per una rapina commessa nel 2016 a Canosa di Puglia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento