Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Cerignola: sgominata organizzazione criminale, arrestato il boss “Tarallo”

La Dia di Bari ha compiuto otto arresti, con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le operazioni avvenivano nel centro ofantino, a San Ferdinando di Puglia e in alcuni comuni del milanese

Alle prime luci dell'alba è stato arrestato il noto esponente della mafia cerignolana, Nicola Traversi, noto con lo peseudonimo di “Tarallo”. Alle prime luci dell’alba è stata sgominata un’organizzazione criminale che operava a Cerignola nell’ambito del traffico di sostanze stupefacenti provenienti dalla Lombardia.

A compiere gli arresti, ben otto, è stata la Direzione distrettuale antimafia di Bari. Traversi, considerato a capo dell’organizzazione, era stato già condannato per associazione di stampo mafioso nell’ambito dell’operazione denominata “Cartagine”.

Gli arrestati sono accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Operavano tutti nel centro ofantino, a San Ferdinando di Puglia e in alcuni comuni del milanese.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola: sgominata organizzazione criminale, arrestato il boss “Tarallo”

FoggiaToday è in caricamento