rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Arrestato 19enne: nel suo box c’era un fucile provento di una rapina compiuta in un’armeria

L’incensurato è stato arrestato per detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione. Uno dei due fucili a pompa era il provento di una rapina compiuta in un’armeria della provincia di Foggia

Era provento di una rapina pluriaggravata, a seguito di sequestro di persona, perpetrata nel 2011 in danno di un’armeria ubicata nella provincia di Foggia, uno dei due fucili a pompa marca Maverick Mossberg, calibro 12, sequestrati in un box del quartiere San Paolo di Bari nell’ambito di attività info-investigativa della polizia di Stato che ha portato – da parte degli equipaggi dei ‘Falchi’ della squadra mobile - all’arresto di D.G.R., incensurato classe 1998, per detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione.

Le armi, perfettamente funzionanti e lubrificate, erano occultate sotto uno scaffale, unitamente a materiale di risulta. I poliziotti del Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica eseguiranno esami balistici sulle armi sequestrate, al fine di riscontrare l’eventuale utilizzo delle stesse in episodi delittuosi verificatisi in questo capoluogo. Al termine degli atti di rito, l’uomo è stato associato presso la locale casa circondariale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato 19enne: nel suo box c’era un fucile provento di una rapina compiuta in un’armeria

FoggiaToday è in caricamento