Cronaca Stornara / Corso Vittorio Emanuele

Stornara: arrestato barbiere, spacciava all’interno della sua attività

L'uomo incensurato stava tagliando e asciugando i capelli a un cliente. Vistosi braccato ha ammesso le sue colpe e ha consegnato 9 grammi di cocaina e 1,5 di marijuana e il materiale per il confezionamento

Un barbiere 44enne incensurato di Stornara è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo esser venuti a conoscenza che nella sala da barba l’uomo svolgeva l’illecita attività, i militari del 112 hanno svolto una serie di appostamenti di fronte al locale sito in Corso Vittorio Emanuele.

Quando i carabinieri sono entrati nell’esercizio commerciale, l’uomo stava tagliando i capelli ad un cliente. Invitato a consegnare eventuale sostanza stupefacente detenuta, dopo qualche titubanza e dopo essersi giustificato riferendo di trovarsi in gravi difficoltà economiche, si dirigeva nella parte posteriore del locale dove da una scatola in plastica riposta su uno scaffale estraeva un involucro di cellophane bianca con all’interno sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per grammi 9, un involucro contenente “marijuana” per grammi 1,5, un bilancino di precisione e dei ritagli circolari di cellophane usati per il confezionamento dello stupefacente.

Nel corso della perquisizione venivano rinvenuti 100,00 euro sottoposti a sequestro quale presunto provento dell’attività di spaccio. Al termine della perquisizione, dopo aver consentito al barbiere di completare la prestazione lavorativa al cliente, l’uomo veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e tradotto presso la casa Circondariale di Foggia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stornara: arrestato barbiere, spacciava all’interno della sua attività

FoggiaToday è in caricamento