Cronaca

Arrestato 30enne ad Ascoli Satriano: guidava uno scooter rubato nel '99

Un 30enne di Ascoli Satriano è stato arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Il ciclomotore senza targa risultava rubato a Catania nel lontano 1999

I carabinieri della stazione di Ascoli Satriano hanno tratto in arresto in flagranza di reato D.M.A., classe 1982, pregiudicato responsabile di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel centro abitato della cittadina foggiana, i militari dell’Arma, mentre si trovavano nei pressi di via caduti di Nassiriya, hanno fermato il 30enne per un controllo, poiché sorpreso senza casco alla guida di un ciclomotore senza targa.

Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti, l’uomo ha detto di non averli e soprattutto di voler essere lasciato in pace. Poi si è scagliato contro di loro inveendo frasi ingiuriose.

Dopo esser riusciti a calmarlo e a condurlo in caserma, i carabinieri hanno scoperto che il ciclomotore senza targa era stato rubato a Catania nel 1999.

In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza, in relazione al reato di ricettazione, oltre che alla resistenza a pubblico ufficiale, D.M.A. è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, mentre il ciclomotore a sequestro penale e affidato in custodia al deposito giudiziario.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato 30enne ad Ascoli Satriano: guidava uno scooter rubato nel '99

FoggiaToday è in caricamento