Minaccia la moglie con una pistola, poi fugge con un piccolo arsenale in auto

Arrestato un 45enne di San Severo per detenzione illegale di armi e munizionamento. Nella sua Audi A3, i militari hanno recuperato una pistola cal. 6,35 con colpo in canna, novantanove proiettili, tre bastoni e tre coltelli

Arsenale sequestrato (Foto D'Agostino)

Ha minacciato la moglie con una pistola, poi si è allontanato a bordo della sua auto portando con sé un piccolo arsenale. Attimi di panico, in una abitazione di San Severo, dalla quale - dopo un litigio in famiglia - è partita una chiamata al 112.

Dall’altro capo del telefono, una donna impaurita perché minacciata con una pistola dal proprio marito. Immediatamente, i carabinieri della compagnia di San Severo si sono posti sulle tracce dell’uomo, allontanatosi con la propria Audi A3, a bordo della quale è stato rintracciato poco dopo. Si tratta di Roberto Liemonte, 45enne del posto, arrestato per detenzione abusiva di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno effettuato una attenta perquisizione personale e veicolare, rinvenendo all’interno del mezzo un piccolo arsenale: una pistola cal. 6,35 marca Carl Walter modello TPH, con il colpo in canna e pronta per fare fuoco, novantatré proiettili calibro 6.35, sei proiettili calibro 9, tre bastoni di legno e tre coltelli a serramanico. Durante i successivi riscontri è stato accertato che la pistola è oggetto di furto denunciato in Svizzera. L’uomo è stato arrestato ed associato al carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento