Denunciato dalla Polfer 10 giorni fa, sorpreso mentre tenta un furto di cavi in rame: arrestato

Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno sorpreso e arrestato un 50enne foggiano, con precedenti specifici, intento a preparare il terreno per un furto di cavi in rame ai danni della Rete Ferrovie Italiane

Immagine di repertorio

Era stato denunciato dieci giorni fa dalla Polizia Ferroviaria di Foggia per aver tentato di trafugare nella stessa zona cavi di rame delle Ferrovie, e viene nuovamente arrestato per lo stesso reato.

Lo scorso 19 gennaio, gli Agenti della Polfer infatti, con il coordinamento del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, avevano continuato a mantenere la stretta osservazione della zona “calda” dei furti, nell’ambito del territorio di Apricena, avvalendosi anche della fattiva collaborazione di personale di R.F.I. Protezione Aziendale.

Proprio il mirato monitoraggio della zona ha consentito di individuare persone intente a far buche nel terreno. Così, l’immediato allarme, ha permesso alla pattuglia Polfer di individuare una persona fuggire delle ferrovie. L’arrestato, Nicola Marino, di 50 anni, è risultato pregiudicato con precedenti specifici; pertanto è stato associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Pizzo" (e bombe) a bar, ristoranti e autodemolizioni: così si reggeva il clan (e pagava gli avvocati ai detenuti)

  • Politica

    Il Gargano si riscopre leghista, più di 20mila votano Salvini a Foggia. In 27 comuni vince il Carroccio

  • Politica

    Foggia, Lesina e il Sud regalano l'Europa al bolognese Casanova: "l'amico fraterno" di Salvini è il leghista più votato

  • Segnalazioni

    Il Centro Igiene è messo male: cade intonaco dai soffitti (nessun ferito solo per fortuna)

I più letti della settimana

  • VIDEO | Pio e Amedeo show, gran finale ad Amici: una lettera e il quadro di un artista foggiano a Maria

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Europee 2019: in Puglia il M5S su Salvini per un soffio, passa il fedelissimo del 'Capitano' (al Sud Furore sesto e Gentile quinta)

  • Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento