Ai domiciliari, approfitta della bella serata per uscire con gli amici: 32enne arrestato per evasione

Alla vista dei militari, il ragazzo si era giustificato dicendo di aver appena incontrato alcuni amici. Per il fatto, i carabinieri lo hanno arrestato: è nuovamente agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima

Immagine di repertorio

Ai domiciliari, approfitta della bella serata per uscire con gli amici ma al rientro trova ad attenderlo i carabinieri, che lo arrestano per evasione. E’ quanto accaduto lo scorso fine settimana, ad Apricena, dove i carabinieri della locale stazione hanno intensificato i controlli ed in particolare quelli dei soggetti sottoposti a misure restrittive.

Proprio a seguito di questa intensificazione, nella tarda serata di ieri, poco dopo mezzanotte, a seguito di un controllo effettuato presso l’abitazione di Michele Limosani, 32enne censurato del posto, i militari lo hanno tratto in arresto per il reato di evasione.

I carabinieri, infatti, presentatisi a casa sua e non ricevendo alcuna risposta, si sono appostati nei pressi dell’abitazione fino a quando, dopo pochi minuti, lo hanno notato giungere a piedi dal centro della cittadina. A quel punto - con somma sorpresa del ragazzo che si era giustificato dicendo di aver appena incontrato alcuni amici - lo hanno dichiarato in arresto, sottoponendolo nuovamente agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento