Apricena: arrestato 60enne, possesso di arma clandestina e munizionamento

L'uomo non ha fornito nessuna indicazione riferendo ai Carabinieri che il fucile era di sua proprietà ed era detenuto a scopo di difesa personale. L'arma sarà sottoposta ad accertamenti

Un 60enne nato a San Nicandro Garganico è stato arrestato dai carabinieri di Apricena per possesso di arma clandestina e relativo munizionamento. Fucile canne mozze 1-2

Proprietario di un fondo privato in località Tre Fossi nel paese del marmo, C.N. era già noto alle forze di polizia. Dietro la porta d’accesso della camera da letto, appoggiato alla parete, i militari hanno trovato un fucile a canne mozze efficiente e in ottime condizioni con calcio modificato e marca e matricola abrasa. Rinvenute anche dieci cartucce calibro 12

L’uomo non ha fornito nessuna indicazione riguardo al possesso dell’arma e al munizionamento trovato nelle sue disponibilità, riferendo ai Carabinieri che il fucile era di sua proprietà ed era detenuto a scopo di difesa personale.  Carella Nazario-2

Il 61enne è stato associato presso il penitenziario di Lucera mentre l’arma sarà sottoposta ad accertamenti volti a verificare l’eventuale uso in pregressi eventi delittuosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento