menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma utilizzata

L'arma utilizzata

Litigano per i confini delle terre, e per la seconda volta prova ad uccidere il consuocero: arrestato

E’ accaduto ieri, davanti ad un bar cittadino, in via Principe Umberto, a Rocchetta Sant’Antonio. A bloccare la mano armata dell'uomo sono state alcune donne presenti in strada. Per la vittima, 25 giorni di prognosi

Per la seconda volta, ha tentato di uccidere il consuocero. E per la seconda volta, l’82enne Armando D’Antuono è miracolosamente scampato alla morte. La prima volta furono colpi di pistola, adesso un fendente al viso scagliato dall’81enne Antonio Marano, fermato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

E’ quanto accaduto alle 18 di ieri, davanti ad un bar cittadino, in via Principe Umberto, a Rocchetta Sant’Antonio. A bloccare la mano armata di Marano sono state alcune donne presenti in strada, che hanno assistito alla scena e hanno fermato l’81enne sfilandogli il coltello dalle mani prima che lo stesso scagliasse il colpo di grazia. Tra i due anziani, secondo quanto accertato dai carabinieri, vi sono vecchie ruggini legate alla proprietà e ai confini di alcuni terreni. Interessi che portarono, nel 2014, Marano ad esplodere tre colpi di pistola all’indirizzo del consuocero.

Per l’episodio, l’uomo fu arrestato: la scorsa settimana ha finito di scontare la sua pena e non appena in libertà è tornato alla carica. Impugnato un grosso coltello, con lama lunga 30 centimetri, Marano è salito a bordo della sua auto e ha cercato D’Antuono in giro per il paese. Già armato, ha raggiunto il suo rivale in strada, dinanzi ad un bar, e ha tentato di ucciderlo. Ai carabinieri che lo hanno fermato, l’uomo non ha mostrato alcun segno di pentimento. La vittima dell’accaduto è stata trasportata agli Ospedali Riuniti di Foggia con numerosi tagli al viso e alle braccia, tutte ferite giudicate dai medici guaribili il 25 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento