menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Maggio

Antonio Maggio

Foggia, spacciava "Speedball" ai domiciliari: beccato dai militari, ora va in carcere

Si tratta di Antonio Maggio, 42enne. Durante la perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato alcune dosi di un nuovo tipo di stupefacente, miscuglio di eroina e cocaina che sta prendendo piede anche a Foggia

Era già sottoposto agli arresti domiciliari per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e, nonostante la misura restrittiva, continuava le sue attività di spaccio.

Per questo, i carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno arrestato e associato alla locale casa circondariale, il 42enne foggiano Antonio Maggio. I militari, infatti, avevano notato strani e ripetuti andirivieni di giovani nei pressi dell’abitazione del 42enne. E alcuni di questi soggetti – sottoposti a controllo – sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente appena acquistata.

Per questo motivo, è stata disposta una perquisizione domiciliare a carico del 42enne dove i militari hanno rinvenuto e sequestrato tre dosi di "Speedball", ossia un miscuglio di eroina e cocaina che sta prendendo piede anche a Foggia. Dosi già pronte per lo spaccio nascoste insieme alla somma di contante di circa € 200, ritenuta provento di cessioni di sostanze stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento