Cronaca Carmine Nuovo / Viale Ofanto

Involucri colorati per distinguere la coca dall’eroina: preso pusher in zona Stadio

Antonio De Filippo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio

A seconda del tipo di droga, ogni involucro di carta aveva un colore. Quelli rosa e bianchi contenevano cocaina mentre quelli blu l’eroina. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri di Foggia, che nei pressi dello stadio Zaccheria, hanno fermato un 24enne foggiano, Antonio De Filippo, già gravato dai suoi precedenti di polizia.

Dopo il controllo i militari hanno deciso di estendere la perquisizione anche nei pressi della sua abitazione, rinvenendo un ulteriore involucro di colore bianco contenente altri cinque grammi di eroina, per un totale di 10,20 grami di stupefacente del tipo cocaina e 7,40 di eroina, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi

Nella disponibilità del ragazzo i militari dell’Arma hanno trovato anche 460 euro ritenuto provento degli spacci già portati a termine nel corso della giornata. De Filippo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Involucri colorati per distinguere la coca dall’eroina: preso pusher in zona Stadio

FoggiaToday è in caricamento