Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Orta Nova

Bloccato e arrestato all'uscita di una ferramenta: era ricercato per rapina

I carabinieri di Foggia hanno arrestato, dopo due mesi di latitanza, Antonio Battaglini, di Orta Nova. I militari erano sulle sue tracce dal 22 agosto scorso

I carabinieri della Compagnia di Foggia hanno tratto in arresto, dopo circa due mesi di latitanza, Antonio Battaglini, 26enne di Orta Nova. I militari erano alla caccia del soggetto dal 22 agosto scorso, ovvero da quando era stata emessa nei suoi confronti un’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari ed applicazione della misura coercitiva della custodia in carcere, per le continue violazioni commesse mentre era ai domiciliari.

Al momento della notifica dell’aggravamento lo stesso si era reso irreperibile e lo è stato sino a pochi giorni fa, quando è stato catturato all’uscita da un negozio di ferramenta ad Orta Nova. Il giovane è indagato dalla Procura di Foggia poiché gravemente indiziato di aver commesso nel giugno 2011, in concorso con altre due persone, la rapina alla filiale di Bovino del Banco Di Napoli che fruttò più di 40.000 euro. Le indagini dei carabinieri permisero all’Autorità Giudiziaria di emettere provvedimenti restrittivi in carcere per Battaglini e i suoi due complici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato e arrestato all'uscita di una ferramenta: era ricercato per rapina

FoggiaToday è in caricamento