Cronaca

Polizia irrompe in una casa di cura: arrestato 34enne condanato ma irreperibile da oltre sei mesi

L'arresto a Foggia, l'uomo era in attesa di essere sottoposto ad un intervento chirurgico

Un pregiudicato 34enne albanese irreperibile dall'aprile scorso - destinatario di un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti in seguito alla condanna alla pena di 6 anni, sei mesi e 27 giorni per furto aggravato, associazione per delinquere, spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione, è stato rintracciato in una casa di cura a Foggia dove era in attesa di essere sottoposto ad un intervento chirurgico.

Il blitz della Polizia è avvenuto all'esito di un’intensa attività di ricerca dopo il provvedimento emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bari Ufficio Esecuzioni Penali. Da quel giorno però l'albanese aveva perdere le proprie tracce. Al termine delle formalità di rito, è stato affidato al personale della Polizia Penitenziaria per il successivo trasferimento presso la casa circondariale di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia irrompe in una casa di cura: arrestato 34enne condanato ma irreperibile da oltre sei mesi
FoggiaToday è in caricamento