Calci e pugni all'uomo dell'ex moglie: rivale in amore aggredito in strada

E’ accaduto a Lucera, dove i militari hanno arrestato il 41enne Massimo Schiavone, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori e lesioni personali

Immagine di repertorio

Vede la sua ex insieme ad un altro uomo e aggredisce il “rivale” in strada. E’ accaduto a Lucera, dove i militari hanno arrestato, in flagranza di reato, il 41enne Massimo Schiavone, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori e lesioni personali. L’uomo è stato bloccato dai militari nel centro abitato di Lucera, precisamente nei pressi dell’attività lavorativa della moglie, da cui è separato, mentre la stessa era in compagnia di un altro uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo l’intervento dei militari ha permesso di bloccare il 41enne, dopo che lo stesso, avvicinandosi al nuovo compagno della moglie, ha iniziato a sferrargli calci e pugni. Non si tratta di un caso isolato: già in passato, infatti, si erano verificati episodi di minacce e aggressioni sulla pubblica via nei confronti di entrambi, tanto da indurre le vittime a rivolgersi ai carabinieri. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia su disposizione della locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento