Cronaca

Colpisce passante con una bottiglia di vetro: vittima un foggiano, arrestato 19enne

E' accaduto a Bologna. Il ragazzo ha perso le staffe, ha raccolto una bottiglia di vetro, l'ha rotta contro un muro e ha colpito l'uomo procurandogli ferite alla nuca e al fianco destro

Un banale litigio tra due persone poteva trasformarsi in tragedia. Vittima di un’aggressione avvenuta ieri pomeriggio nei pressi di un supermercato di via San Donato a Bologna, è stato un foggiano 37enne colpito alle spalle con i cocci rotti di una bottiglia di vetro da un 19enne del Marocco indispettito per il banale urto avuto poco prima con il passante.

Il ragazzo ha perso le staffe, ha raccolto una bottiglia di vetro, l’ha rotta contro un muro e ha colpito l’uomo procurandogli ferite alla nuca e al fianco destro, tanto da dover essere trasportato in ambulanza all’ospedale Sant’Orsola.

I testimoni che hanno assistito alla scena hanno chiamato la polizia, che poco dopo ha bloccato l’aggressore, che visibilmente ubriaco, ha tentato invano di sostenere che fosse stato il foggiano ad aggredirlo. Dopo l'arresto, per lesioni personali aggravate, il Pm di turno ne ha disposto la scarcerazione.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce passante con una bottiglia di vetro: vittima un foggiano, arrestato 19enne

FoggiaToday è in caricamento