Corriere della droga sulla A14: arrestato foggiano con 83 kg di hashish

Mentre pagava il pedaggio il 32enne si è accorto della presenza dei militari, mostrando segni di preoccupazione che hanno insospettito i finanzieri. Indagini in corso per accertare destinazione

Ottantatre chilogrammi di hashish sono stati sequestrati nel corso di un'operazione compiuta dai militari della Guardia di finanza a Trani, nei pressi del casello autostradale della A14. I militari hanno fermato per un controllo un automobilista foggiano a bordo di una Lancia Delta.

Mentre pagava il pedaggio, D.V.P. si è accorto della presenza dei militari, mostrando segni di preoccupazione che hanno insospettito i finanzieri, i quali hanno deciso di fermarlo e di controllare la vettura.

Nel portabagagli c'erano due trolley e un borsone in tela contenenti 95 panetti della sostanza stupefacente, per un peso totale di 83 chili. Il 32enne è stato arrestato.

Proseguono le indagini dei militari, coordinati dal pm della procura di Trani Mirella Conticelli, per accertare dove la droga sia stata acquistata e la sua destinazione.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento