Cronaca San Severo

Per giorni sotto casa dell'ex, centinaia di sms e calci al portone: arrestato

E' quanto scoperto dai carabinieri che hanno arrestato, con l'accusa di stalking, un 31enne sanseverese che non si era rassegnato alla fine della storia con la sua ex

Dovrà rispondere del reato di stalking ai danni dell’ex fidanzata, il 31enne Luca Pazienza, di San Severo. Secondo quanto accertato dai militari, infatti, il giovane si sarebbe reso responsabile di atti persecutori ai danni dell’ex fidanzata, una ragazza foggiana di qualche anno più giovane di lui.

Nonostante la loro relazione fosse finita nel febbraio scorso - stroncata proprio per i comportamenti ossessivi dell’uomo - il 31enne non riusciva a rassegnarsi alla fine di quel rapporto; così ha continuato a perseguitare la donna con una quantità spaventosa di sms e chiamate a qualsiasi ora del giorno della notte. Circa un centinaio al giorno, ha dichiarato la vittima, che più volte si è trovato l’ex sotto casa, piantato sotto la sua finestra, anche per un giorno intero.

Tutti comportamenti che hanno costretto la ragazza a modificare sensibilmente il suo stile di vita: ormai si sentiva sicura solo se accompagnata da parenti o amici, è stata costretta a cambiare numero di telefono cellulare e utenza telefonica fissa, ha lasciato la palestra che frequentava abitualmente e ha sospeso gli studi universitari. Spaventata e stanca degli atteggiamenti dei suo ex, la stessa ha deciso di trasferita fuori regione per alcuni mesi, ma al suo ritorno nulla era cambiato.

Così fino al giorno dell’arresto dell’uomo, quando i militari lo hanno trovato sotto casa dell’ex, intento a sferrare calci e pugni contro la porta d’ingresso della sua abitazione. All’ennesimo appostamento sotto casa, infatti, la vittima - temendo per la propria incolumità e per quella dei suoi familiari - ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri che, intervenuti sul posto, hanno trovato il 31enne fermo nelle sue intenzioni. Lo stesso è stato quindi arrestato e associato al carcere di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per giorni sotto casa dell'ex, centinaia di sms e calci al portone: arrestato

FoggiaToday è in caricamento