Vico del Gargano, dosi di cocaina in casa: arrestato uomo e convivente

Termosigillate e pronte per essere vendute. Un uomo e la sua convivente sono stati arrestati dai carabinieri

La droga e il denaro sequestrati e lorenzo giurliaccio

Un 45enne di Vico del Gargano e la convivente 28enne sono stati arrestati dai carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile con l’ausilio di personale dello Squadrone Eliportato ‘Cacciatori Sicilia’ con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di cocaina: si tratta di Lorenzo Gurliaccio e Prudenzia Chiara Calabrese.

I militari, dando tempestivo riscontro ad una circostanziata attività info investigativa, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione dei due, ubicata in località ‘Passarella’, al cui interno hanno trovato e recuperato 15 grammi circa di cocaina, parte della quale era già suddivisa in dosi termosigillate pronte per la vendita.

Oltre allo stupefacente, i Carabinieri hanno sequestrato anche un bilancino di precisione, materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente consistente in numerose bustine in cellophane e in 15 grammi circa di mannitolo, oltre alla somma contante di 2610 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia mentre la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento