Vedono posto di blocco e lanciano droga dal finestrino dell'auto: fermati e arrestati 22enne e 27enne

Sulla Sp 18 per Venosa i carabinieri di Potenza hanno arrestato due ragazzi di Cerignola, ora ai domiciliari

Posto di blocco carabinieri immagine di repertorio

Due ragazzi di Cerignola, di 22 e 27 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Potenza per droga.

I due, mentre a bordo della loro auto transitavano sulla Sp 18 in agro di Venosa, hanno lanciato qualcosa dal finestrino dell'auto in prossimità di un posto di blocco.

Prontamente fermati, nel vano portaoggetti i carabinieri hanno recuperato 10 grammi di hashish, altri 80 recuperati sul ciglio della strada. 

Ora si trovano ai domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento