Svaligiano casolare nella campagna deserta, ma si imbattono nei carabinieri: scatta arresto e denuncia

Sorpresi un 44enne e un 20enne, arrestati per furto, ed un 17enne (denunciato perché minorenne). I carabinieri hanno recuperato la refurtiva: vari attrezzi agricoli, una scala in ferro, fitofarmaci ed alcune latte di olio agricolo

Immagine di repertorio

L'obiettivo era mettere a segno un furto in un casolare, ma l'arrivo dei carabinieri ha fatto saltare i loro piani. Così, a Trinitapoli, i carabinieri hanno sorpreso  tre soggetti intenti a commettere un furto in un casolare, nel quale si erano introdotti mediante effrazione della porta principale.

Il fatto è successo alcuni giorni fa, in pieno pomeriggio: i tre, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga a bordo di una autovettura, lasciando sul posto la refurtiva, ossia vari attrezzi agricoli, una scala in ferro, fitofarmaci ed alcune latte di olio agricolo. Dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati ed identificati in un 44enne, un 20enne ed un 17enne, tutti di Trinitapoli e già noti ai carabinieri. Nella loro auto, sottoposta a perquisizione, i militari hanno rinvenuto vari attrezzi da scasso, che sono stati sottoposti a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accompagnati in caserma, i due maggiorenni sono stati arrestati per furto aggravato in concorso; per lo stesso reato, il minorenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura per i Minorenni di Bari. Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, come disposto dalla Procura della Repubblica di Foggia. Tutti e tre sono stati sanzionati per la violazione delle misure di contenimento del contagio del Covid-19. La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento