menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Svaligiano casolare nella campagna deserta, ma si imbattono nei carabinieri: scatta arresto e denuncia

Sorpresi un 44enne e un 20enne, arrestati per furto, ed un 17enne (denunciato perché minorenne). I carabinieri hanno recuperato la refurtiva: vari attrezzi agricoli, una scala in ferro, fitofarmaci ed alcune latte di olio agricolo

L'obiettivo era mettere a segno un furto in un casolare, ma l'arrivo dei carabinieri ha fatto saltare i loro piani. Così, a Trinitapoli, i carabinieri hanno sorpreso  tre soggetti intenti a commettere un furto in un casolare, nel quale si erano introdotti mediante effrazione della porta principale.

Il fatto è successo alcuni giorni fa, in pieno pomeriggio: i tre, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga a bordo di una autovettura, lasciando sul posto la refurtiva, ossia vari attrezzi agricoli, una scala in ferro, fitofarmaci ed alcune latte di olio agricolo. Dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati ed identificati in un 44enne, un 20enne ed un 17enne, tutti di Trinitapoli e già noti ai carabinieri. Nella loro auto, sottoposta a perquisizione, i militari hanno rinvenuto vari attrezzi da scasso, che sono stati sottoposti a sequestro.

Accompagnati in caserma, i due maggiorenni sono stati arrestati per furto aggravato in concorso; per lo stesso reato, il minorenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura per i Minorenni di Bari. Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, come disposto dalla Procura della Repubblica di Foggia. Tutti e tre sono stati sanzionati per la violazione delle misure di contenimento del contagio del Covid-19. La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento