Portano via campana della chiesa dell'Incoronata, video incastra ladri: arrestati

Due uomini di Trinitapoli sono finiti ai domiciliari, incastrati dalle immagini del sistema di videosorveglianza della chiesetta in località Macchia, a Monte Sant'Angelo

I due arrestati

E' stata recuperata e riconsegnata alla comunità di Monte Sant'Angelo l'antica campana in bronzo trafugata, il 19 maggio scorso, dal tetto della chiesa della Madonna dell'Incoronata, in località Macchia. Per il fatto, i carabinieri della stazione di Monte Sant'Angelo hanno eseguito un'ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari nei confronti di due uomini di Trinitapoli - Felice Iodice di 43 anni e Giuseppe Modesto di 38 - che dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Le indagini dei militari sono partite dalla visione delle immagini tratte del sistema di videosorveglianza della zona. Nei fotogrammi si notavano due uomini arrivare nei pressi della chiesa a bordo di una Citroen Saxò: uno dei due si è poi inerpicato fin sopra l'edicola che custodiva la campana bronzea e, armato di accetta, l'ha tranciata all'altezza del suo supporto, lasciandola cadere al suolo.

IL VIDEO DEL RITROVAMENTO DELLA CAMPANA

Tutto ciò è accaduto in pieno giorno. Poi, recuperata la campana, i due uomini l'hanno caricata a bordo dell'auto e portata via. Le immagini così recuperate sono passate nelle mani dei carabinieri di Trinitapoli che hanno immediatamente riconosciuto ed identificato i due uomini (già noti per pregresse vicende giudiziarie), a carico dei quali è stata effettuata una perquisizione domiciliare che ha permesso di recuperare la campana.

Al momento non è ancora chiaro quale sorte spettasse alla campana della chiesa della Madonna dell'Incoronata di Macchia: tra le ipotesi, la distruzione per fusione, al fine di recuperare bronzo da rivedere sul mercato parallelo, oppure l'immissione nel circuito nero dei beni storico-artistici alimentato da ricettatori e tombaroli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento