Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Torremaggiore

Blitz dei carabinieri a Torremaggiore: arrestati “Bonnie e Clyde” del Tavoliere

La coppia di fidanzati riforniva l'intera cittadina di cocaina. L'arma rinvenuta all'interno dell'abitacolo ha evidenziato l'elevata pericolosità del 32enne e della 19enne

Due fidanzati, un 32enne di Torremaggiore e una diciannovenne di San Severo sono stati arrestati per detenzione illegale e porto in luogo pubblico di arma clandestina, ricettazione e spaccio di sostanza stupefacente.

Da qualche giorno i militari erano sulle tracce della coppia, impegnata a girovagare a lungo per il paese a bordo di un’autovettura e ad effettuare brevi soste presso alcune abitazioni.

Il blitz per incastrare M.P. e P.S. è stato compiuto la scorsa notte quando una pattuglia dei carabinieri di San Severo ha intercettato la grande Punto dei due, seguendo tutti i loro spostamenti.

Dopo aver notato diverse macchine affiancarsi alla loro, i militari sono intervenuti procedendo alla perquisizione dell’abitacolo e degli occupanti, apparsi agitati e nervosi.

Fra le molle e i tessuti del sedile lato guida, gli uomini in divisa hanno rinvenuto una Pistola a Tamburo Smith & Wesson calibro 32, completa di relativo munizionamento, perfettamente funzionante e pronta all’uso.

Una cospicua quantità di sostanza stupefacente già divisa in dosi e pronta per lo spaccio veniva inoltre rinvenuta nelle tasche dell’uomo.

La coppia riforniva l’intero paese e l’arma pronta allo sparo ha evidenziato l’elevata pericolosità dei due giovani. I militari non hanno escluso, anche alla luce di cruenti fatti di cronaca di cui il 32enne in passato si è reso responsabile, che l’arma, all’occorrenza, potesse venire utilizzata dal giovane per sanare vecchie ruggini o dirimere conflitti nascenti sulla piazza di spaccio torremaggiorese.

Il brillante e fulmineo intervento dei militari non ha lasciato alcun margine di manovra al malvivente e alla sua giovane compagna, impossibilitati in alcun modo ad impugnare o disfarsi dell’arma e della cocaina.

Dichiarati in stato di arresto, il pensiero dei militari operanti è andato subito alla famosa coppia di delinquenti Bonnie e Clyde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri a Torremaggiore: arrestati “Bonnie e Clyde” del Tavoliere

FoggiaToday è in caricamento