Rubano carciofi e tentano di trafugare materiale archeologico: arrestati tombaroli

Quattro foggiani sono stati sorpresi dai carabinieri in località Arpinova. Sono stati arrestati dopo un inseguimento

Quattro soggetti, tra cui un padre e due figli, tutti noti alle forze di polizia sono stati sorpresi dai carabinieri in località Arpinova all’interno del parco archeologico mentre con degli “spilloni” in ferro lunghi alcuni metri, stavano praticando dei fori nel terreno alla ricerca di materiale archeologico. I quattro, resisi conto della presenza degli uomini in divisa, hanno tentato di darsi alla fuga a bordo della loro autovettura, ma sono stati raggiunti e tratti in arresto perché responsabili di scavi non autorizzati di materiale archeologico e resistenza a pubblico ufficiale, nonché di furto di circa 100 carciofi che avevano raccolto in un terreno coltivato privato poco distante. Nelle loro disponibilità anche alcuni cocci che saranno trasmessi ai competenti organi per individuare provenienza e epoca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento