Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Sotto la minaccia di un'arma tentarono una rapina in casa: identificati e arrestati

Per il fatto, i carabinieri hanno arrestato due soggetti di Torremaggiore: si tratta Vincenzo Parracino di 62 anni e Alfredo Farino di 57. Il fatto risale al 19 gennaio

I due indagati

Armati di pistola si erano introdotti in una abitazione, minacciando una coppia di anziani coniugi. I due sono stati individuati e arrestati dai carabinieri di Torremaggiore: si tratta Vincenzo Parracino di 62 anni e Alfredo Farino di 57. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica, sulla scorta dei numerosi elementi probatori raccolti dai militari dell’Arma relativamente ad una tentata rapina avvenuta nel gennaio scorso nel centro dell’alto Tavoliere.

In particolare, i militari avevano ricevuto la denuncia di una coppia di ultrasessantenni, pensionati, che nella notte tra il 18 e il 19 gennaio avevano subito un tentativo di rapina da parte di due individui travistati che si erano introdotti nella loro abitazione e che sotto la minaccia di una pistola, avevano tentato di farsi consegnare del denaro.

Le vittime, In quella circostanza, avevano spiegato di non avere denaro contante, ma i due - dopo aver insistito nella richiesta senza ottenere nulla - hanno deciso di desistere dandosi alla fuga. I militari, grazie alla precisa descrizione dei due rapinatori fornita dalle vittime, hanno indirizzato subito le indagini nei confronti dei due odierni fermati, già conosciuti alle forze dell’ordine, raccogliendo a loro carico i gravi indizi di colpevolezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto la minaccia di un'arma tentarono una rapina in casa: identificati e arrestati

FoggiaToday è in caricamento