Tentano di rapinare autogrill, ma sulla loro strada trovano i carabinieri: arrestati

Stavano compiendo il colpo presso l’autogrill “Le Saline” poco dopo l’uscita autostradale di Cerignola Est

Travisati, armati e con arnesi atti allo scasso, tre romeni e un marocchino si stavano preparando per rapinare l’autogrill “Le Saline” che si trova sull’A14 Bologna-Taranto, poco dopo l’uscita di Cerignola est, ma hanno dovuto desistere e darsi a precipitosa fuga poiché sorpresi dai carabinieri, non prima però di aver abbandonato le armi del delitto per la campagne circostanti. L’inseguimento è durato poche centinaia di metri. Dopo aver bloccato i malviventi, i militari dell’Arma hanno individuato l’auto usata per raggiungere il posto, a bordo della quale c’era un complice italiano, e che era stata dapprima individuata e seguita a tratti tra le campagne di Stornara e Cerignola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perquisito l’autoveicolo e battuta la zona percorsa dai banditi durante il tentativo di fuga, i carabinieri hanno rinvenuto due pistole giocattolo prive di tappo rosso, alcuni passamontagna in lana e diversi attrezzi per forzare recinzioni metalliche. I quattro - Tre romeni di 30, 21 e 19 anni domiciliati a Stornara e un marocchino appena 18enne domiciliato a Stornarella - sono stati tratti in arresto per tentata rapina in concorso, illecita detenzione di arnesi o grimaldelli idonei allo scasso e resistenza a pubblico ufficiale. Per gli stessi reati l’italiano 22enne è stato denunciato  in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento