Cronaca Manfredonia / zona Croce

Manfredonia: tre persone arrestate per detenzione ai fini di spaccio di droga

Nel corso del blitz due agenti hanno subito un'aggressione fisica e verbale. Una quarta persona è stata denunciata in stato di libertà. A coordinare le operazioni era una nota famiglia della zona

A Manfredonia tre persone sono finite in manette e un’altra è stata denunciata in stato di libertà (e non arrestata per avanzato limite di età). Detenzione ai fini di spaccio di sostanze di stupefacenti per A.G., 43 anni e per C.M. di 74 anni. Una 31enne e un 49enne sono accusati anche di ingiuria aggravata, minacce, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il blitz è avvenuto in zona Croce dopo la consultazione da parte degli agenti di polizia di un dettagliato dossier anonimo giunto in commissariato sull’attività di spaccio del nucleo familiare dei Cotrufo, che si avvalevano della collaborazione di noti pluripregiudicati.

Gli arrestati sono stati colti in flagranza di reato. Ne è nato un inseguimento e un’aggressione fisica e verbale a due agenti che hanno riportato lesioni refertate presso il Pronto Soccorso. Il corpo del reato sequestrato è risultato essere eroina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia: tre persone arrestate per detenzione ai fini di spaccio di droga

FoggiaToday è in caricamento