Spaccio nei pressi di un circolo, i 'Falchi' intercettano scambio di droga: arrestati giovani in bici e un pregiudicato

All'esito dell'operazione, siglata in zona San Ciro, a Foggia, la polizia ha sequestrato oltre 300 grammi di sostanza stupefacente. I tre sono agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, come disposto dal pm di turno

Il materiale sequestrato

Circa 300 grammi di hashish sequestrati e tre persone arrestate. E' il bilancio dell'attività messa a segno a Foggia, dai 'Falchi' della squadra mobile nei pressi di un circolo ricreativo in zona San Ciro.  Nel contesto di un’articolata attività info-investigativa finalizzata al contrasto dei reati inerenti il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, nel pomeriggio del 18 settembre, gli agenti hanno eseguito un servizio di appostamento ed osservazione in via Benedetto Croce.

Verso le ore 20.30, gli agenti appostati hanno notato due giovani sopraggiungere a bordo di biciclette ed entrare nel circolo, dove è stato visto un pregiudicato del posto entrare e uscire più volte dal locale. Poco dopo, quest'ultimo usciva dal circolo per dirigersi a passo spedito verso un ciclomotore di colore scuro parcheggiato in zona. Pedinato a distanza, gli operatori hanno seguito il giovane fino alla sua abitazione dove è entrato per prelevare un involucro e uscire dopo pochi minuti. Il 'pacco' è stato poi consegnato ai due giovani in bicicletta, presso lo stesso circolo ricreativo.

Due unità dei Falchi, di cui una moto montata, hanno quindi inseguito i due giovani che, notata la presenza degli agenti alle loro spalle, tentavano una breve fuga. Dal controllo effettuato, gli agenti hanno recuperato due pani di hashish per circa 200 grammi. Pertanto, i due sono stati immediatamente condotti negli uffici della Squadra Mobile. Altri operatori, invece, si sono recati all’interno del circolo ricreativo e, con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine, hanno identificato i presenti, individuando tra loro il pregiudicato notato pochi istanti prima, nell'atto di cedere un involucro ai predetti ragazzi.

Nella sua abitazione, successivamente sopposta a perquisizione, la polizia ha recuperato - nascosti all’interno di una cassettiera nel ripostiglio - altri 2  pani di hashish per un peso complessivo lordo di 152,17 grammi, un involucro di carta plastificata contenente 2 grammi di eroina e un piccolo quantitativo, circa 0,60 grammi, di marijuana. Recuperato anche un coltello a serramanico con lama intrisa di sostanza stupefacente, una cartuccia inesplosa per arma comune da sparo calibro 38 special e circa 200 euro in contanti, in banconote di vario taglio, che l’ufficio ritiene parte del corrispettivo dello stupefacente acquistato dai ragazzi presso il circolo ricreativo.

La stessa attività è stata effettuata presso le abitazioni dei due ragazzi fermati in bicicletta. Presso l’abitazione del primo, gli agenti hanno recuperato due pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo lordo di 3,22 grammi oltre a materiale vario idoneo al confezionamento delle dosi (rotoli di carta velina, lame per cutter, una delle quali intrisa di sostanza stupefacente, bilancino di precisione, coltello da cucina con lama intrisa di sostanza stupefacente); presso l'abitazione del secondo, invece, la perquisizione ha dato esito negativo. I tre indagati sono stati tratti in arresto e condotti presso le rispettive abitazion, in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, come disposto  dal Pubblico Ministero di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento